I Microformats: estrarre info da pagine web per riutilizzarle

Probabilmente avete avuto necessità di estrapolare informazioni da siti web come ad esempio delle informazioni riguardo una persona (indirizzo, email ecc) e utilizzarle in un’altra applicazione o ancora cercare velocemente un posto su (google maps ad esempio) partendo dalle coordinate che avete avuto su un altro sito.

Il Web semantico è da poco nato e si preoccupa di come mettere in relazione dei contenuti (informazioni) tra applicazioni diverse ovvero classificando le informazioni, strutturandole in modo che le applicazioni le sappiano riconoscere.

I Microformats tentano di rispondere a questa esigenza. Essi non sono altro che tag nascosti che permettono di identificare una certa informazione contenuta in una pagina web che poi è possibile impiegare in alcune applicazioni.

Che tipo di informazioni è possibile estrarre? Come fare a riconoscerle?

Una cosa per volta…

Il sito ufficiale è Microformats.org , sulla destra vedete gli attuali microformati : hcard (per identificare le informazioni sulle persone e organizzazioni), hCalendar (per gli eventi), geo (per indicare le coordinate geografiche), rel-license (per indicare una licenza), ecc ecc.

E’ chiaro che una volta strutturate queste informazioni e si dispone di una applicazione che riesce ad estraporarle è possibile poi riutilizzarle altrove. Firefox 3 sta appunto puntando alla loro integrazione, al momento in Firefox 2 esistono 2 plugin: Tails Export e Operator

Ora, una volta installato uno dei due , se andate sul sito ufficiale, dove per ogni microformato ci sono gli esempi, vedrete nella barra relativa al plugin comparire le informazioni estrapolate da cui è possibile il loro riutilizzo, esempi:

-) Operator in presenza di un contatto (microformato hCard) da’ la possibilità di esportare il contatto ovvero estrapolare il file vcf da aprire in Outlook o in Thunderbird (per Thunderbird non c’è piena compatibilità, ho trovato solo questo plugin che permette di gestire i vcf ma dovete salvarli prima invece di aprirli direttamente poichè l’Address book è integrato in Thunderbird (potete infatti richiarmarlo con: thuderbird.exe -addressbook) ) oppure aggiungerlo tra i segnalibri di Firefox o ancora aggiungerlo ai contatti di Yahoo!

-) Sempre con Operator in presenza di un evento (microformato hCalendar) si ha la possibilità di esportare l’evento in un file ics, il formato di iCalendar (in fondo al link c’è la lista delle applicazioni che lo supportano), oppure aggiungere l’evento a Google Calendar o Yahoo! Calendar

-) Sempre con Operator in presenza di un luogo (microformato geo) si ha la possibilità di esportare le coordinate nel formato KML o di trovare il luogo su Google Maps o Yahoo! Maps

Nota: ho usato Operator come esempio poichè mi pare più completo

Quindi quando pubblicate qualcosa sul web magari organizzatelo secondo un microformato, non mi resta che augurarvi: Buon Anno :-) !

Ulteriori info:

http://mozlinks-it.blogspot.com/2007/04/operator-e-i-microformati.html

http://www.levysoft.it/archivio/2007/05/21/la-rete-si-evolve-con-i-microformats-hcalendar-hcard-hreview/

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s