Achecker, validare le vostre pagine web

Come webmaster vi troverete a migliorare le vostre pagine web sotto diversi punti di vista, uno di questi è di sicuro la validazione delle vostre pagine web per l’accessibilità secondo diversi standard:

  • WCAG 1.0/2.0 A/AA/AAA
  • legge Stanca
  • BITV (standard tedesco)
  • Sezione 508 (standard americano)
  • JIS (standard giapponese)

Probabilmente avrete già la Web Developer Toolbar in Firefox che si aggancia a diversi siti per la validazione WAI e 508.

Tra gli strumenti elencati dal W3C troverete di certo Achecker un software libero sviluppato dall’Advanced Technology Resource Centre dell’Università di Toronto e supportato dalla provincia dell’Ontario (in cui Toronto si trova).

Achecker 1.0 supporta gli standard sopra elencati eccetto JIS, è scritto in PHP (e richiede MySQL) ed è rilasciato con licenza GPL.

Mi sono deciso di installarlo su Xampp la cui ultima versione dispone PHP 5.3 ma a quanto pare Achecker è scritto in PHP 5.2 ho dunque corretto 7 files (fino ad ora) di codice deprecato, principalmente dovrete:

  • Rimuovere il carattere & perchè l’assegnamento in PHP 5.3 avviene già per rifererimento
  • Rimpiazzare la funzione eregi(regularexpression) con preg_match(/regularexpression/i), vedi qui
  • Rimpiazzare la funzione split con explode

Inutile che vi dico i file, vedrete i warning con i vostri occhi durante la fase di installazione. L’installazione è semplice, vi crea in automatico il database e vi chiede di creare una cartella temporanea e i soliti username e password per accedere come amminstratore all’interfaccia.

L’interfaccia è semplice, potete gestire gli utenti/gruppi, le linee guida (quali rendere pubbliche o no), tutti i tipi di controlli da effettuare, in che lingua visualizzare l’interfaccia e il profilo utente.

Nel profilo utente noterete il Web Service ID che è una sorta di chiave per poter usare Achecker in modalità web-service.

Infatti potete passare da url tutti i parametri che volete per la validazione e farvi restituire i risultati in HTML o XML (modalità REST), per esempio:

http://localhost/AChecker/checkacc.php?uri=http%3A%2F%2Fatutor.ca& id=888ca9e3f856baa0120755ecd8ffae6be3142029&output=html&guide=STANCA,WCAG2-AA

dove si passa l’url, il web service id, il tipo di output, le guide da consultare.

Inoltre Achecker viene suggerito come strumento dall’IPG Europeo per testare l’accessibilità dei siti web europei.

Buona validazione !

Advertisements

3 thoughts on “Achecker, validare le vostre pagine web

    • Hai visto che è uscita la versione 1.1 ? :-)

      Se hai bisogno di materiale fammi sapere, magari posso suggerire spunti.

      Buon lavoro !

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s